Metempsicosi

IMG_2953

Attraverso l’oscuro per svelarlo

e trovarmi in voi, forse, un giorno.

Attraverso l’ignoto per amarlo

e coglierlo fino al mio ritorno.

 

Un altro uomo sarò, che leggerà

questo nome in un meriggio uggioso.

Quali pensieri in lui? Domanderà…

Quali tensioni in quell’ego curioso?

 

Vedrà nel lauro motti familiari.

Vedrà la via che sul carro conduce.

Quel vento sarà che rende solitari.

 

Luce poi buio, finché in noi sia luce.

Treno! Travaglia questi tuoi binari.

Rendili pregni, finché in noi sia luce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...